Amici 17: le pagelle e anticipazioni della seconda puntata

Ha preso il via sabato scorso la fase serale di Amici 17, condotto sempre dalla Regina Maria De Filippi, in veste completamente rinnovata rispetto alle ultime quattro/cinque edizioni. Il programma, infatti, torna in diretta, perde Peparini e acquista Tommasini, abbandona i direttori artistici, i prof. tornano più carichi che mai e i giudici esterni da tre diventano sei. La prima puntata ha visto il trionfo inaspettato di Matteo, membro della squadra blu, ultimo a passare al serale, solo grazie al sostegno di Giusy Ferreri, e l’eliminazione del ballerino della squadra bianca Filippo, tra l’altro, a causa del nuovo meccanismo, esibitosi soltanto durante la corale con Laura Pausini.

Vediamo insieme cosa ci è piaciuto di questa prima puntata e su cosa abbiamo un po’ storto il naso.

Il regolamento – 5

Siamo contenti che si sia tornati alla diretta, che i ragazzi siano di nuovo protagonisti e non spalle dei vari direttori artistici e che la Celentano sia tornata la tigre indomita della sesta/settima edizione, ma qualcosa è sembrato non essere del tutto chiaro e un po’ raffazzonato. Questa divisione a fasi sembra forzata, sembra quasi sia stato dato il contentino a tutti di esibirsi con un grande ospite, anche se il momento Pausini è risultato essere il momento più apprezzato della puntata, anche grazie alla generosità della cantante (voto:10). Le ultime tre esibizioni – chiamate prova Tommasini – non hanno avuto quel quid in più per poter gridare alla mega performance, avendo solo abiti diversi e qualche ballerino di contorno. Infine, i ruoli delle varie commissioni: la commissione esterna non può avere solo il peso di dover scegliere il vincitore (alquanto inutile) di puntata e lasciare tutto il peso alla commissione interna, che già ha ampiamente deciso chi mandare al serale. Noi daremo più spazio a televoto e commissione esterna, così da rendere la gara più equa per tutti, priva di rancori passati che rendono tutto estremamente prevedibile.

Matteo – 8

Entrato al serale in calcio d’angolo, si è ritrovato ad essere il vincitore di puntata, nonostante dopo la prima performance individuale Zerbi, altra indomita tigre, l’abbia definito inascoltabile. Nella prova Pausini è risultato essere tra i più credibili, inoltre ha messo a segno due performance di ottima caratura. L’aver battuto un cavallo di razza come Irama (voto: 6, ci aspettiamo di più) al televoto e due superfavoriti come Einar (voto: 5, acerbo, ultima prova priva di carattere) e Biondo (voto: 7 e mezzo, fa parlare di lui ed è un personaggio positivo all’interno della trasmissione) all’ultima prova lo pone da probabile primo eliminato a osservato speciale. Che sia un outsider?

Lauren – 9

Allieva modello durante tutto il pomeridiano per talento, educazione e voglia di fare, ha dimostrato grande versatilità, espressività e, soprattutto, coraggio, affrontando degnamente, da sola, la prova proibitiva di ballo. Conferma tutte le sue caratteristiche alla prova successiva, con una coreografia in perfetto stile Broadway, dove Lauren, anche con l’orrendo pigiama (voto alle divise: NC), è risultata padrona della scena, con precisione ed espressione. L’ultimo applauso va alla sua signorilità nell’affrontare il momento più brutto dell’intera puntata, cioè la critica della Celentano sul suo peso (voto: 0, che non si parli più di forma e peso), con calma e rispetto verso l’insegnante. La giuria esterna l’ha incensata, il pubblico sembra apprezzarla e anche i compagni. Probabile vincitrice della categoria ballo?

Emma – 8

La bella maltese, come Lauren, ha conquistato tutti, grazie alla sua presenza che buca lo schermo e la sua voce fresca e precisa. Lascia il ruolo della timida e romantica e regala un duetto di carattere con Alice Merton, risultando anche credibile in ruoli più pop e sbarazzini. E senza fare polemica distrugge la sua competitor Carmen (5 per lei e 9 a Paola Turci, d’accordo con le critiche, mai feroci, sull’antichità della ragazza) anche al televoto. Sembra che per Emma il percorso al serale sia ancora molto lungo, ci vedremo a maggio?

Valentina – 5

La mamma ballerina dimostra la tenacia e il carattere che l’ha contraddistinta durante il pomeridiano, affrontando al massimo delle sue possibilità il tango della nemica Celentano. Il premio arriva con la scelta di Fabri Fibra, ma nel suo regala una performance molto incolore e incerta, dimenticandosi i passi durante la coreografia. Fa troppo il gatto tra gli specchi per giustificarsi della mancata performance durante la proibitiva, servendo l’assist al non simpaticissimo Bryan (voto:5, bravo ma non arriva).

Sabato prossimo andrà in onda la seconda puntata. Tra gli ospiti annunciati ci saranno il sempreverde Gianni Morandi, reduce dal successo de L’isola di Pietro, e il rapper Ghali, tra i più amati dal pubblico. Carmen ed Emma saranno messe di nuovo a confronto in ben due canzoni, Luce di Elisa e I will always love you di Whitney Houston, scelta dalla stessa Emma. Lauren, invece, dopo Moulin Rouge, si troverà a confrontarsi nuovamente con il mondo del cinema con le coreografie di Maniac da Flashdance e di Why Don’t you Do Right? da Roger Rabbit. Lauren, però, questa settimana sarà supportata dalla sua dolce metà Daniele, diventato blu per amore della ballerina americana. A prendere il suo posto nei bianchi Biondo, legato ad Emma.

 

Articoli Correlati

Leave a Comment