Amici: le prime dichiarazioni di Irama dopo la vittoria

Irama

Un’altra edizione di Amici è finita negli archivi. Irama, fresco trionfatore, si prepara ad una calda estate che lo vedrà a giro su e giù per l’Italia con gli instore e firmacopie del suo album Plume, primo in classifica nell’ultima settimana.

Ancora frastornato dalla vittoria, Filippo Maria Fanti (questo il vero nome di Irama) ha incontrato la stampa nella sala relax della scuola di Amici. Il cantante ammette subito che il programma non è stato un percorso facile:

Sono arrivato alle persone, questa è la cosa più bella. È stato faticoso arrivare fin qui, la musica è come un ventaglio di colori, questa sera sono venuti fuori tutti.

Irama torna anche qualche anno indietro, alla sua partecipazione (poco fortunata) nelle Nuove Proposte di Sanremo 2016:

Feci Sanremo, andò bene il pezzo, nonostante io non avessi vinto. A Sanremo andai da indipendente, in seguito i discografici mi notarono. Ho sempre cercato di rialzarmi, non ho mai avuto paura di mettermi in gioco, ho ricominciato. A Sanremo ci sono arrivato senza gavetta, fu il mio primo live. Da lì sono uscite 3 canzoni scritte in una cameretta. Le canzoni andarono bene, fui felicissimo dell’attenzione su di me. Poi per un anno stetti fermo. Qui ad Amici non ho mai pensato di vincere

Proprio sul palco di Sanremo Irama si sfidò con un semi-sconosciuto Ermal Meta:

È un grandissimo artista, ha fatto tantissima gavetta, ha il successo che si merita. È un grandissimo cantautore. Qui non ho avuto rapporti con lui perché non potevamo essere in contatto, ma ho imparato molto dai suoi consigli.

Irama ha dedicato la vittoria alla sua adorata nonna:

Stasera ho pensato a lei in maniera particolare, ho cantando pensando soltanto a lei. Spero si sia sentita l’emozione, io ero molto emozionato.

Seguici anche su Facebook, Twitter e Instagram!

Articoli Correlati

Leave a Comment